Menu

Eventi

210406_Focus-On_ITACTA-On-Demand_653x337px

ITACTA WEBINAR – ON-DEMAND

ll Webinar “Endotossinemia e ruolo di Polymyxin B Hemoperfusion in Cardiorianimazione” in collaborazione con ITACTA dello scorso 15 Aprile è ora disponibile ON-DEMAND!
Il webinar ha l’obiettivo di descrivere e discutere l’azione patogena dell’endotossina nei diversi contesti clinici del paziente ricoverato in cardiorianimazione e il ruolo di Polymyxin B Hemoperfusion come possibile opzione terapeutica sia nel contesto di paziente adulto sia in quello pediatrico. Per nuovi utenti, l’accesso al contenuto è disponibile previa registrazione gratuita.

210406_Focus-On_ITACTA_653x337px

ITACTA WEBINAR

ll prossimo 15 aprile alle ore 17.00, in collaborazione con ITACTA (Italian Association of Cardiothoracic Anaesthesiologists), Estor supporta il webinar dal titolo “Endotossinemia e ruolo di Polymyxin B hemoperfusion in cardiorianimazione”. Il webinar ha l’obiettivo di descrivere e discutere l’azione patogena dell’endotossina nei diversi contesti clinici del paziente ricoverato in cardiorianimazione e il ruolo di Polymyxin B Hemoperfusion come possibile opzione terapeutica nei pazienti adulti e quelli pediatrici.

201118-ESICM-LIVES-2020-653x337px

ESICM LIVES 2020

ESICM LIVES 2020 si svolge in modalità virtuale dal 6 al 9 dicembre 2020 ed è ormai prossimo. Estor è partner di ESICM LIVES e supporta il simposio dal titolo “Endotoxic shock and role of advanced blood purification therapies” il prossimo 8 Dicembre – 12.30-13.30 su Channel Milan.

201106-Vicenza-Course-2020-HIGHLIGHTS-653x337px

Highlights from Vicenza Course 2020

Durante il 38° International Vicenza Course on AKI e CRRT organizzato dal Prof. Ronco svoltosi in modalità virtuale dal 2 al 6 novembre 2020, sono stati presentati nuovi dati ed interessanti aspetti scientifico-clinici in merito a endotossinemia, shock endotossico, le loro implicazioni nei pazienti COVID-19 e il ruolo di emoperfusione con Polimixina B. Inoltre, sono stati illustrati aspetti e possibili nuovi approcci in merito all’AKI di base settica.

SMART-2020-653x337px

e-SMART 2020

Estor supporta diversi eventi scientifici ed educazionali al 31º SMART meeting, il meeting annuale di anestesia, rianimazione e terapia intensiva, che si svolge in modalità virtuale dal 13 al 15 novembre, 2020.

201030-EACTA-2020-653x337px

EACTA 2020

Il 35° Congresso Annuale EACTA (European Association of Cardiothoracic Anaesthesiologists) si svolge in modalità virtuale dal 4 al 6 novembre 2020. In data 5 Novembre Estor supporta un webinar dal titolo “Endotoxemia After Cardiac Surgery”.

201030-Vicenza-Course-2020-653x337px

VICENZA COURSE 2020

Il 38° VICENZA COURSE on AKI and CRRT organizzato dal Prof. Claudio Ronco si svolge in modalità virtuale dal 2 al 6 novembre 2020. Estor supporta diversi eventi scientifici ed educazionali.

201020-SIN-2020_Castellano-653x337px

AKI settica e ruolo della membrana dialitica

Nuove prospettive nella gestione della sepsi, in particolare dell’AKI settica e il ruolo specifico della membrana dialitica in tale contesto sono stati presentati recentemente da Giuseppe Castellano al 61° congresso nazionale SIN (Società Italiana di Nefrologia). I risultati presentati mostrano la capacità della nuova membrana in PMMA per terapie continue nell’inibire l’attivazione del sistema del complemento nel quadro clinico di AKI settica indotta da LPS, con conseguente riduzione della transizione del danno renale acuto (AKI) a danno renale cronico (CKD), aprendo di fatto un nuovo orizzonte nel trattamento e nella gestione dell’AKI settica.

201020-SIN-2020_Grandaliano-653x337px

Malattia renale cronica, trapianto di rene e ruolo della membrana dialitica

Durante il recente congresso nazionale di SIN (Società Italiana di Nefrologia) il Prof. Grandaliano ha presentato interessanti concetti sul ruolo della membrana dialitica nei pazienti con malattia renale cronica (CKD), in particolare nei pazienti candidati al trapianto di rene e nei soggetti che abbiano sviluppato DGF (Delayed Graft Function) a seguito di trapianto. Inoltre, interessanti e promettenti risultati sono stati presentati in merito all’utilizzo della membrana dialitica PMMA nei pazienti emodializzati affetti da COVID-19.